Riserva Naturale Statale Montagna di Torricchio

Vota questo articolo
(0 Voti)

Territorio montano racchiuso tra le cime dei monti Ferma, Cetrognola e Torricchio, la vegetazione si inquadra nelle formazioni arbustive-arboree con presenza di carpino nero, orniello e faggio; si annovera la presenza di più specie di mammiferi e di avifauna nidificante: falco pecchiaiolo, sparviero, poiana.

Il sito presenta gli aspetti tipici della media montagna dell’Appennino centrale, con una vegetazione riferibile sia al piano collinare, sia a quello montano e proprio per il fatto di essere Riserva Naturale Integrale è stata inclusa nella Rete Europea di Riserve Biogenetiche a partire dal 1981.
Dal punto di vista vegetazionale si rinvengono interessanti boschi di leccio, roverella, orniello e faggio.
I numerosi habitat offrono inoltre nicchie adatte ad ospitare anche una ricca flora (652 entità catalogate).
Anche faunisticamente l’area si rivela assai interessante in quanto qui si riproducono la starna, la coturnice e, tra i mammiferi: il tasso, il gatto selvatico e lo scoiattolo; il lupo risulta invece di transito.

Altro in questa categoria: Monte San Vicino »
Devi effettuare il login per inviare commenti