Marotta e Mondolfo

Vota questo articolo
(0 Voti)

Non lontano da Senigallia, oltre il fiume Cesano si incontra lo storico borgo collinare di Mondolfo, con la sua prosecuzione nella località costiera di Marotta, rappresenta un tipico esempio di "due città in una", segno dell’unione di terra e mare. L'antico borgo, dalla doppia cinta muraria, conserva la monumentale Chiesa di Sant’Agostino con il chiostro, la romanica Chiesa di San Gervasio, nella cui cripta è custodito un prezioso sarcofago ravennate, e il Santuario della Madonna delle Grotte, immerso nel verde di una pineta ed inserito in un percorso ecologico-culturale denominato "la Valle dei Tufi". Lungo la cinta fortificata del castello di Mondolfo sorge il "Giardino Martiniano", allestito nel Bastione di S.Anna, un bel giardino all’italiana in posizione panoramica.
Nel rinomato centro balneare di Marotta è ancora vivo l'attaccamento alle tradizioni del passato marinaro, rievocate nelle feste locali, come quella della "Tratta", che si svolge tra la fine di luglio ed il primo di agosto, e la Sagra dei Garagoi, nel mese di aprile, per degustare i gustosi molluschi cucinati dai pescatori locali.


Altro in questa categoria: Gabicce mare »
Devi effettuare il login per inviare commenti