San Benedetto del Tronto

Vota questo articolo
(0 Voti)

San Benedetto del Tronto è una delle capitali della pesca italiana nonché rinomata località balneare con 4 km di spiaggia dorata, dotata di un lungomare tra i più belli dell’Adriatico che ricorda paesaggi esotici. Il verde circonda ogni quartiere e il lungomare non fa eccezione con le sue 7.000 palme che colorano tutto il percorso. Non a caso viene chiamata Riviera delle Palme e non tutti sanno che proprio qui è cresciuta la palma più grande del mondo. Con i suoi 4,74 metri di circonferenza, rappresenta un vero e proprio record.

Ma San Benedetto non è solo mare. L’antico borgo medioevale, ancora raccolto dentro il perimetro delle mura castellane, offre molte cose tipiche da scoprire. Camminando attraverso le strette vie, tipiche delle città di mare, si può scorgere la torre esagonale dei Gualtieri (XII secolo), oppure imbattersi nell’arte contemporanea di viale Secondo Moretti, dove troverete fontane e sculture di Ugo Nespolo, Mark Kostabi, Enrico Baj, Paolo Consorti e Salvo.
Non manca il divertimento con discoteche, strade per lo shopping e passeggiate al chiaro di luna. Tra le curiosità da vedere, vi consigliamo un salto al Museo Ittico, al Museo delle Anfore o al Museo Palanteologico.
San Benedetto del Tronto è ricca di impianti sportivi (tennis, pattinaggio, hockey, calcio ed altro ancora), ci sono bocciodromi, piscine, un palasport, una pista per atletica leggera. C’è anche un porto turistico con circolo nautico. Da qui potrete prendere una delle barche a disposizione dei visitatori e concedervi una gita in barca sullo splendido litorale. Le manifestazioni e le sagre poi sono frequenti, tra queste, la più suggestiva è la “Festa della Madonna della Marina”.

Altro in questa categoria: Cupra Marittima »
Devi effettuare il login per inviare commenti